Sabato 27 Luglio 2013, ore 21.30

BIRELI LAGRENE & GIUSEPPE CONTINENZA

CAMERINO – Convento di San Domenico, Piazza dei Costanti

Biglietto di Ingresso: Intero € 15,00, Ridotto € 10,00 (studenti UNICAM, soci MJN)

 

bireli-lagrene

  • Bireli Lagrene, chitarra
  • Giuseppe Continenza, chitarra

Un duo che sta conquistando il pubblico del jazz internazionale: Bireli Lagrene e Giuseppe Continenza.
Bireli Lagrene nato in Alsazia (Francia), è cresciuto nel rispetto e nell’ammirazione del suo grande ispiratore Django Reinhardt. La sua prima apparizione in pubblico avviene a soli 4 anni mentre a 7 comincia ad improvvisare con facilità sui brani dello stesso Reinhardt. Riceve il suo primo riconoscimento a soli 11 anni e si esibisce in duo con il leggendario violinista Stephane Grappelli. Da allora la sua fama di chitarrista virtuoso comincia ad espandersi a macchia d’olio. Il suo primo album “Routes to Django” è del 1980 e rivela ufficialmente tutto il suo talento così che il mondo intero comincia a fare la conoscenza di questo prodigio della sei corde. Ancora giovanissimo, quindi, inizia a collaborare con artisti del calibro di Paco De Lucia, John McLaughlin, Al Di Meola, Larry Coryell, Niels Henning Oersted Pedersen, Michel Petrucciani, Richard Galliano, Gil Evans Orchestra e via elencando. Ma il grande momento arriva quando Jaco Pastorius, il leggendario bassista statunitense, gli chiede di unirsi alla sua band per la registrazione dell’album “Stuttgart Aria” che spazia dal rock al jazz, dall’acustico all’elettrico, senza frontiere di sorta. Di Meola ha avuto modo di definirlo “un talento mostruoso” mentre la critica francese gli consegna il prestigioso premio Django D’Or Prize 1993 come migliore musicista jazz francese. Ad esso seguono una nutrita serie di successi, tra cui il contratto con la prestigiosa Blue Note e poi con la Dreyfus Jazz che lo portano a registrare album divenuti capisaldi nella storia della chitarra jazz, quali “Acoustic Moments”, “Standards”, “My Favorite Django” e “Blue Eyes” (quest’ultimo il personale tributo di Lagrene al suo idolo Frank Sinatra, nel quale mostra pure doti di cantante).
L’altra parte del duo in questione è costituita da Giuseppe Continenza, il chitarrista di origine torinese a capo dell’European Musicians Institute che si sta distinguendo come chitarrista ed autore di un ben congegnato metodo didattico. Diplomato Musicians Institute di Los Angeles (G.I.T.) col massimo dei voti, studia privatamente con musicisti internazionali quali Joe Diorio, Scott Henderson, Don Mock, Robben Ford, Steve Trovato, giusto per fare qualche nome, poco più che ventenne ha modo di esibirsi accanto a Joe Diorio, Paul Bollenback, John Stowell, Gary Willis, Jeff Richman, Gene Bertoncini. Proprio Gene Bertoncini, celebre chitarrista/didatta statunitense, lo ha definito “…chitarrista completo, in grado di affrontare ogni genere di musica, mantenendo mantenendo viva la sua personalità. …”


Pacchetto BUS WINE&MUSIC

bus con visita degustazione concerto
PROGRAMMA

  • Ore 17:00 – Partenza Porto Sant’Elpidio – fermata Campeggio Le Mimose
  • Ore 17:15 – Civitanova Marche – fermate Stadio e Cristo Re
  • Ore 17:45 – Macerata – Giardini Diaz
  • Ore 19:00 – Camerino, Chiostro di San Domenico

- Visita Museo Civico Museo delle Scienze e Orto Botanico
- Degustazione di Vini Verdicchio di Matelica e prodotti tipici
- Ingresso al Concerto

PREZZO A PERSONA € 15.00 a persona (prenotazione tel. 328.6111678)